Arte nel Tempio del Sacro Cuore

FRANCESCO VESPIGNANIL’architetto conte Vespignani nacque a Roma nel 1842. Il padre, Virginio, era l’architetto dei “Sacri Palazzi” e gli succedette il figlio, alla sua morte.
Lavorò soprattutto nella Basilica di San Giovanni in Laterano, ma la sua opera più significativa è il Tempio del Sacro Cuore al Castro Pretorio. Oltre al progetto generale, ne curò la facciata, il battistero, l’interno e il campanile del Tempio che, però, non venne terminato secondo il suo disegno. Lo stile architettonico dell’artista è fondamentalmente neoclassico, ispirato allo stile rinascimentale. Morì a Roma nel 1899.

 

Esterno della Basilical’architettura esterna è di stile prettamente neoclassico, dominante nell’epoca.

sacro-cuore-via-marsala    Roma_-_Basilica_del_sacro_cuore    IMG_7374

 

Interno della Basilicaè pari, per solennità e decoro, all’esterno.

Basil_gesu-037   IMG-20161026-WA0018   IMG-20161026-WA0031

 

 

 

Per prenotare una visita delle Camerette e della Basilica rivolgersi alla segreteria o ai sacrestani oppure direttamente a Cosimo al numero 3384473470.

Orari visitetutti i giorni dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00