Stefano Mhanna, organista ufficiale della Basilica del Sacro Cuore

 

Stefano Mhanna, organista ufficiale della Basilica del Sacro CuoreStefano Mhanna, organista ufficiale della Basilica del Sacro Cuore nasce a Roma l’11 luglio 1995. Musicista di fama internazionale, concertista diplomato in quattro strumenti fra i più difficili esistenti.

Il primo diploma lo consegue in violino in soli quattro anni anziché dieci e a soli 11 anni con punteggio di 10 con lode e menzione speciale al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma (votazione mai raggiunta prima ad una così giovane età in tutta la storia del conservatorio romano). Gli altri tre diplomi li consegue a soli sedici anni, rispettivamente in viola, pianoforte e in organo e composizione organistica.

Esperto interprete ed esecutore, oltre che direttore e compositore di grande maturità e di alta capacità tecnica strumentale, unico al mondo con tale primato e di nazionalità italiana e con curriculum di tale pregio. È in possesso del Diploma di maturità scientifica.

È fondatore e direttore dell’orchestra “Novi Toni Comites”.

Vincitore di concorsi nazionali e internazionali e di numerosissimi premi e riconoscimenti, a cominciare dal premio SIAE assegnatogli a soli 10 anni per l’esecuzione del Concerto in re magg op. 35 di P.I. Tchaikowsky, con l’Orchestra del Conservatorio Santa Cecilia, Stefano Mhanna ha collaborato come solista con diverse orchestre italiane ed estere come l’Orchestra Filarmonica di Torino, quella di Bacau, diretta da Ovidiu Balan, la Grande Orchestra “Rachmaninov” diretta da Nicolai Rogotnev, l’Orchestra Filarmonia Veneta, la Kiev Chamber Orchestra ecc.

Dispone di un repertorio vastissimo, che include circa 40 concerti con orchestra, oltre 50 sonate e pezzi con pianoforte e numerose composizioni per violino solo, ed è in grado di eseguire a memoria l’intero repertorio per organo di J.S. Bach e di César Franck