Un anno di servizio civile al Sacro Cuore

21551922_1434002303320462_6753469357310819119_oIl percorso di servizio civile dell’anno 2017/2018 è giunto ormai alla fine, portandosi dietro tante emozioni. Il 10 agosto noi ragazzi abbiamo fatto una festa di conclusione per salutare i giovani rifugiati, con cui abbiamo passato un anno insieme. La serata è trascorsa tra giochi, musica e cibo E’ stato bello condividere quello che abbiamo vissuto per tutto questo tempo. Abbiamo visto i ragazzi crescere, imparare l’italiano, li abbiamo visti trovare lavoro ed iniziare una nuova vita, abbiamo scherzato, riso, giocato, e sono nate anche nuove amicizie.
29662940_1933610563339562_2005886678142024016_oAbbiamo avuto modo di confrontarci con nuove culture, diverse abitudini ed usanze, e tutto questo ci ha portato ad arricchirci, ma soprattutto ci ha fatto capire molte cose importanti. Prima di tutto che, per quanto tu possa pensare di fare volontariato per aiutare gli altri, in realtà è il prossimo a darti di più.
Il nostro grazie è andato soprattutto a loro, ragazzi come noi, costretti a lasciare il proprio paese e la propria famiglia in cerca di un futuro migliore. Ed è bello vedere come loro abbiamo trovato un pezzettino di quella casa perduta proprio nel Sacro Cuore.

Per chi volesse anche una testimonianza “personale”, può leggere l’esperienza di Federica o quella di Ebou

Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.