Categoria: Omelia

Home » Parrocchia » Omelia
1a DOMENICA AVVENTO  anno A    Dio in attesa dell’uomo
Articolo

1a DOMENICA AVVENTO anno A Dio in attesa dell’uomo

+ Dal Vangelo secondo Matteo(Mt 24,37-44) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Come furono i giorni di Noè, così sarà la venuta del Figlio dell’uomo. Infatti, come nei giorni che precedettero il diluvio mangiavano e bevevano, prendevano moglie e prendevano marito, fino al giorno in cui Noè entrò nell’arca, e non si accorsero...

CRISTO RE DELL’UNIVERSO  anno C  Nulla e nessuno è perduto
Articolo

CRISTO RE DELL’UNIVERSO anno C Nulla e nessuno è perduto

+ Dal Vangelo secondo Luca (Lc 23,35-43) In quel tempo, [dopo che ebbero crocifisso Gesù,] il popolo stava a vedere; i capi invece deridevano Gesù dicendo: «Ha salvato altri! Salvi se stesso, se è lui il Cristo di Dio, l’eletto». Anche i soldati lo deridevano, gli si accostavano per porgergli dell’aceto e dicevano: «Se tu...

33a  DOMENICA  C  Occhi umidi di pianto
Articolo

33a DOMENICA C Occhi umidi di pianto

+ Dal Vangelo secondo Luca (Lc 21,5-19) In quel tempo, mentre alcuni parlavano del tempio, che era ornato di belle pietre e di doni votivi, Gesù disse: «Verranno giorni nei quali, di quello che vedete, non sarà lasciata pietra su pietra che non sarà distrutta». Gli domandarono: «Maestro, quando dunque accadranno queste cose e quale...

32 DOMENCA   C   La morte: abbraccio di tenerezza di Dio
Articolo

32 DOMENCA C La morte: abbraccio di tenerezza di Dio

  + Dal Vangelo secondo Luca (Lc 20,27-38) In quel tempo, si avvicinarono a Gesù alcuni sadducèi – i quali dicono che non c’è risurrezione – e gli posero questa domanda: «Maestro, Mosè ci ha prescritto: “Se muore il fratello di qualcuno che ha moglie, ma è senza figli, suo fratello prenda la moglie e...

TUTTI I SANTI   Storie di ordinaria bontà
Articolo

TUTTI I SANTI Storie di ordinaria bontà

Dal vangelo secondo Matteo Mt 5,1-12a In quel tempo, vedendo le folle, Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli. Si mise a parlare e insegnava loro dicendo: «Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati quelli che sono nel pianto,...

31 DOMENICA p a. C  –   ACCOGLIERE LA SALVEZZA
Articolo

31 DOMENICA p a. C – ACCOGLIERE LA SALVEZZA

+ Dal Vangelo secondo Luca (Lc 19,1-10) In quel tempo, Gesù entrò nella città di Gèrico e la stava attraversando, quand’ecco un uomo, di nome Zacchèo, capo dei pubblicani e ricco, cercava di vedere chi era Gesù, ma non gli riusciva a causa della folla, perché era piccolo di statura. Allora corse avanti e, per...

XXVIII Domenica p.a. L’eretico nostro maestro
Articolo

XXVIII Domenica p.a. L’eretico nostro maestro

+ Dal Vangelo secondo Luca (Lc 17,11-19) Lungo il cammino verso Gerusalemme, Gesù attraversava la Samarìa e la Galilea. Entrando in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi, che si fermarono a distanza e dissero ad alta voce: «Gesù, maestro, abbi pietà di noi!». Appena li vide, Gesù disse loro: «Andate a presentarvi ai sacerdoti»....

26 DOMENICA anno C  Lazaro: il tesoro di Dio
Articolo

26 DOMENICA anno C Lazaro: il tesoro di Dio

+ Dal Vangelo secondo Luca (Lc 16,19-31) In quel tempo, Gesù disse ai farisei: «C’era un uomo ricco, che indossava vestiti di porpora e di lino finissimo, e ogni giorno si dava a lauti banchetti. Un povero, di nome Lazzaro, stava alla sua porta, coperto di piaghe, bramoso di sfamarsi con quello che cadeva dalla...

xxv Domenica C  Dio accoglie me disonesto e amico
Articolo

xxv Domenica C Dio accoglie me disonesto e amico

+ Dal Vangelo secondo Luca (Lc 16,1-13) In quel tempo, Gesù diceva ai discepoli: «Un uomo ricco aveva un amministratore, e questi fu accusato dinanzi a lui di sperperare i suoi averi. Lo chiamò e gli disse: “Che cosa sento dire di te? Rendi conto della tua amministrazione, perché non potrai più amministrare”. L’amministratore disse...

Domenica XXIV C Il cuore di un Padre
Articolo

Domenica XXIV C Il cuore di un Padre

          + Dal Vangelo secondo Luca (Lc 15,1-32)  In quel tempo, si avvicinavano a Gesù tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano dicendo: «Costui accoglie i peccatori e mangia con loro». Ed egli disse loro questa parabola: «Chi di voi, se ha cento pecore...

  • 1
  • 2
  • 6